A 52 anni la star non vuole saperne di mollare il trono: eccola, in sexy bikini leopardato, scattarsi un selfie che ha fatto impazzire i fan di ogni età

Una bellezza senza età, di quelle capaci ancora oggi di conquistare gli uomini a ogni latitudine del globo. O meglio, nello specifico, di farli letteralmente impazzire. A riuscire nell’impresa, con l’aiuto dei social, è stata l’immortale Elizabeth Hurley, che ha scelto per l’occasione di indossare un sexy costume leopardato per fare incetta di click e messaggi di apprezzamenti. L’attrice inglese, 52 anni, ha pubblicato una foto sulla sua pagina Instagram che non poteva passare inosservata, soprattutto per via del modello molto sensuale scelto che metteva in risalto il fisico da urlo della star. Si tratta di un costume della sua  collezione “Elizabeth Hurley Beach”, di cui lei stessa è testimonial. Non è la prima vota che la protagonista di “The Royals” decide di lanciarsi in scatti di questo tipo poi pubblicati sulla propria pagina. Soprattutto nel periodo estivo, quando il bikini si sostituisce al vestiario più pudico, il suo profilo non a caso è tra quelli seguiti con maggiore attenzione dagli appassionati.

L’attrice era stata legata a Hugh Grant e si era poi sposata con Arun Nayar, uomo d’affari indiano, dal quale ha divorziato nel 2011. La sua vita sentimentale era stata al centro dei riflettori anche quando, 13 anni fa, era rimasta incinta. Lei aveva indicato come padre del bimbo l’imprenditore statunitense Steve Bing che però aveva inizialmente negato tutto. Più tardi, in tribunale, la prova del dna aveva finito per dar ragione alla madre. Un evento che ha segnato profondamente la vita di Elizabeth, che ha portato avanti con orgoglio quella maternità e che oggi racconta il rapporto unico che ha instaurato con il piccolo Damian, il vero uomo della sua vita.

“Siamo legatissimi, è il mio piccolo principe, presto andremo in vacanza insieme, io e lui, magari sarà l’ultima volta perché poi cambierà voce, diventerà un ragazzo grande e vorrà fare altro. Credo di essere una mamma poco inglese e un po’ italiana, se è vero che le mamme italiane sono iper affettuose come si dice. Anzi, mi dica lei: è vero che gli uomini italiani sono così attaccati alle loro mamme (…) Ma è fantastico! Ecco, credo che mio figlio sia un mammone”.