Terribile incidente sulle strade italiane. Le auto si sono scontrate e l’impatto è stato molto violento. Alto il bilancio dei feriti, alcuni molto gravi: sul posto vigili del fuoco e ambulanze

Uno schianto terribile avvenuto verso le 7 del mattino di domenica 12 agosto si è verificato lungo la Strada Statale 372 Telesina tra gli svincoli di San Salvatore Telesino e Pugliano in provincia di Benevento. Coinvolte nell’impatto tre auto: una Skoda Fabia, una Dacia Sandero e una Hyundai I20. Secondo quanto riportato dalle autorità il bilancio sarebbe di dieci feriti di cui due in modo grave. Scattato l’allarme sul posto sono giunti i Vigili del Fuoco del distaccamento di Telese Terme che hanno dovuto lavorare per estrarre le occupanti della Dacia, diverse le ambulanze del servizio sanitario del 118 che hanno poi trasferito i feriti presso i nosocomi del capoluogo, la Polizia Stradale per i rilievi del caso ed i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Cerreto Sannita che lavorano per far scorrere il traffico. Non sono ancora chiare le dinamiche dell’incidente né le responsabilità. La polizia stradale sta effettuando i rilievi per comprendere come sia potuto avvenire l’impatto. Si cercano segni di frenata sull’asfalto, si analizza la marcia inserita al momento dello scontro (se troppo alta rispetto ai limiti imposti in quel tratto di strada).

In totale sono 10 le persone coinvolte nell’incidente (4 a bordo della Dacia, 2 a bordo della Skoda e 4 nella Hyundai) e ben sei le ambulanze giunte nel centro telesino. Desterebbero preoccupazione le condizioni di due donne – entrambe francesi – che viaggiavano a bordo della Dacia Sandero. Una delle due, di 53 anni, che viaggiava nella Dacia Sandero, è stata trasferita al Rummo dall’Unità di rianimazione della Croce Rossa 118: è ricoverata in prognosi riservata a causa delle gravi lesioni subite. Gli altri quattro passeggeri hanno riportato lievi ferite e sono invece state medicate sul posto dai sanitari del 118. La polizia interrogherà passeggeri e conducenti, nonché eventuali altri testimoni presenti al momento dell’impatto per ricostruire la dinamica.

La statale telesina, specie in questi giorni di intenso traffico è spesso oggetto di incidenti. Il dibattito circa la presenza di numerosi autovelox, utilizzati dai comuni per fare cassa, ha visto l’intervento recente anche del governo centrale che messo fuori legge tutte i meccanismi di controllo della velocità normandone la segnaletica, la distanza e la precisione. Il test era partito proprio il primo agosto in vista del ponte da bollino nero che ha visto milioni di italiani e turisti percorrere le strade della penisola.